Siete qui:>>>>, Firenze news, Guided info>>Quanti giorni per visitare Firenze?

Quanti giorni per visitare Firenze?

‘Quanti giorni ci vogliono per visitare Firenze?’ Questa è la domanda che ci viene rivolta più spesso dalle persone che stanno pianificando il loro viaggio a Firenze. La risposta non è per niente semplice in una delle città italiane con la maggior concentrazione di musei, chiese e luoghi di alto interesse storico e artistico! Pur essendo una città relativamente piccola (nel senso che la si può visitare a piedi) ogni angolo della città nasconde un museo, una chiesa, un palazzo Rinascimentale a cui vale la pena prestare attenzione. Quindi dipende tutto da voi! Siete degli appassionati di storia e arte al punto da voler visitare il maggior numero possibile di musei? Volete cogliere l’essenza della città tanto tornerete di nuovo? Vi basta vedere l’essenziale giusto per poter dire ‘sono stato a Firenze’? E soprattutto, come effettuerete la visita di Firenze? Da soli, armati di guida Lonely Planet o accompagnati da una guida in ‘carne ed ossa’? ‘Guided Tours of Florence’ vi consiglia di passare a Firenze almeno 3 giorni, necessari non solo per scoprire le sue bellezze, ma per ‘assaporare’ la bellissima atmosfera che si respira in questa città senza tempo! Ovviamente noi vi consigliamo di farvi accompagnare da una persona qualificata che sa dove andare, cosa farvi vedere e con la quale scoprirete angoli della città, ma anche storie ed aneddoti che difficilmente potrete scoprire da soli. E resterete stupiti nel vedere che il tempo risparmiato grazie ad una guida, vi permetterà di visitare molte altre cose in più! Inoltre il costo del vostro tour guidato non è poi così alto come potreste pensare! Che cosa dunque vedere a Firenze in tre giorni? Una prima visita guidata introduttiva vi permetterà di orientarvi nella storia della città e nelle sue strade: Piazza del Duomo con il Battistero di San Giovanni, il Campanile di Giotto, Il Duomo di Santa Maria del Fiore. Percorrerete con la vostra guida il nascosto quartiere medievale dove rivivrete l’atmosfera di quei secoli in mezzo a case-torri e piccole chiese. Piazza della Signoria è un autentico museo a cielo aperto grazie alle sue numerose statue e all’imponente e bellissimo Palazzo Vecchio. Da non perdere Ponte Vecchio, uno dei ponti più antichi di Europa, famoso per le gioiellerie e la Chiesa di Santa Maria Novella, una delle chiese-simbolo della città. Questa è una piccola introduzione alla città, ma come non entrare nella galleria di pittura più famosa d’Italia, gli Uffizi? Sarebbe un pò come andare a Parigi e non visitare il Louvre!!!! Per visitare gli Uffizi avrete bisogno di almeno 3-4 ore, non fosse altro che per orientarsi fra tutta quella bellezza! Michelangelo, Leonardo da Vinci, Giotto, Raffaello, Tiziano, Botticelli, Caravaggio……insomma vi girerà la testa, ma ne vale assolutamente la pena! Qui soprattutto, un tour guidato degli Uffizi vi permetterà di ottimizzare i tempi e ‘trovare a colpo sicuro’ i capolavori da non perdere! Siamo al secondo giorno della vostra vacanza a Firenze: assolutamente da non perdere è uno dei capolavori dell’arte mondiale conservato nella Galleria dell’Accademia, il David di Michelangelo! Di una bellezza sconvolgente, simbolo stesso di Firenze e del Rinascimento…non fatevi convincere da chi vi dice ‘ho visto la copia in Piazza della Signoria, sarà più o meno uguale’….niente di più sbagliato! Il David originale ha una forza ed una bellezza sconvolgenti, un’eleganza ed un’accuratezza anatomica da far rabbrividire! Inoltre la Galleria dell’Accademia conserva anche i famosissimi ‘Prigioni’, opere non finite, ma magnifiche nella loro potenza espressiva e una presunta Pietà di Michelangelo. Il museo è più piccolo rispetto agli Uffizi, ma avrete bisogno comunque di un’oretta per visitarlo. Un altro museo che ci sentiamo di consigliarvi come ‘da non perdere’ durante la vostra visita a Firenze è il Museo del Bargello. Oltre al fatto che  il Palazzo del Bargello è bellissimo, la collezione di sculture al suo interno è davvero unica! Michelangelo, Donatello (è proprio qui che si trovano i due famosissimi David di Donatello), Verrocchio (cioè il maestro di Leonardo, tanto per intendersi!) sono i tre grandi nomi che troverete in questo museo. Se la pittura vi affascina più della scultura, non perdetevi la Galleria Palatina all’interno di Palazzo Pitti! Una magnifica quadreria dove potrete ammirare fra gli altri, Caravaggio, Raffaello, Tiziano, Filippo Lippi, Rubens, Artemisia Gentileschi e molti altri ancora! I dipinti sono esposti senza alcun criterio cronologico e sono una vera ‘festa per gli occhi’, sono tantissimi, esposti nelle bellissime sale di quella che fu l’ultima residenza dei Medici. Anche in questo caso vi consigliamo un tour guidato della Galleria Palatina: in questo modo non vi sentirete  ‘smarriti’ di fronte alle numerose opere esposte e avrete modo di conoscere grazie alla vostra guida, anche la vita di corte ai tempi dei Medici. Durante il vostro secondo giorno di visita della città, non mancate di fare un salto al mattino al Mercato Centrale o a quello di Sant’Ambrogio. Sono mercati in cui potrete trovare prodotti tipici di ottima qualità, dal vino allo zafferano, dal pecorino al tartufo, ed assaggiare prelibatezze toscane come la pappa al pomodoro, la schiacciata con la finocchiona o il lampredotto! Terzo giorno a Firenze, è tempo di andare al Piazzale Michelangelo, il punto panoramico della città. Una piacevole passeggiata di circa 20 minuti vi porterà in quello che è uno dei luoghi più amati dai fiorentini…Andare a Firenze e non andare al piazzale è veramente un peccato! Si vede tutta la città e potrete fare foto bellissime! Oltre ad essere un luogo molto romantico, potrete sedervi ad un caffè e gustarvi la vista davanti ad un buon Spritz! A 5 minuti di distanza dal Piazzale si trova la Chiesa di San Miniato a Monte, una bellissima chiesa romanica dall’atmosfera davvero mistica, non perdetevela! Inoltre, non tutti lo sanno, ma dal sagrato della chiesa si gode di un panorama incantevole! A proposito di chiese, non mancate di visitare la Chiesa di Santa Croce dove sono sepolte le glorie italiane! Michelangelo, Machiavelli, Galilei, Alfieri, Foscolo fra gli altri…assolutamente da vedere! Lasciatevi un pò di tempo anche per fare shopping: il cuoio fa da padrone a Firenze, ma anche la carta fiorentina, i prodotti dell’Officina Farmaceutica di Santa Maria Novella, gli oggetti dell’artigianato dell’Oltrarno possono essere delle ottime idee. L’Oltrarno è la parte sud di Firenze, attraversate Ponte Vecchio o Ponte Santa Trinita e ci siete! E’ il quartiere degli artigiani e vanta una tradizione secolare. Troverete botteghe dove si creano fantastici gioielli o si lavora la carta marmorizzata fiorentina, negozi di mosaici in pietre dure, stampe, negozi vintage e molto altro ancora. Chiedete a qualsiasi fiorentino, tutti vi diranno che l’Oltrarno è l’anima di Firenze, perciò non potete perdervelo! Vanta inoltre numerose trattorie di ottima qualità dove gustare una buonissima bistecca alla fiorentina! Bene, i tre giorni a disposizione per visitare Firenze sono già terminati! Avete visto molto, ma c’è tanto altro ancora da scoprire! Queste sono solo alcune idee che ci sentiamo di darvi per farvi conoscere meglio la nostra città. Se decidete di avvalervi di una guida o se avete interessi specifici date un’occhiata ai nostri Tour Tematici ! Ci sono  visite guidate davvero per ogni gusto! E se avete un giorno o due giorni a disposizione per visitare Firenze? Non c’è problema! Vi aiuteremo a vedere tutto il meglio della nostra città con il nostro  Tour di un giorno ! Contattateci!    

By | 2016-02-12T00:00:00+00:00 febbraio 12th, 2016|Eventi, Firenze news, Guided info|0 Comments


By browsing the site you accept the use of cookies. Informations

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close