You are here:>>>>>>L’origine della sagra

L’origine della sagra

   L’Italia è costellata di sagre, ovvero feste che nei villaggi rendono omaggio ai loro prodotti tipici. E’ bello poter viaggiare nei fine settimana e guidare fino a luoghi inconsueti rispetto alle normali rotte turistiche alla scoperta di paesini in cui ancora la sagra non si sia trasformata in un grande evento. La sagra è una festa popolare che fa parte della cultura alimentare italiana, specialmente in Toscana sia giovani che adulti partecipano a questi momenti di convivialità con molto entusiasmo. In pochi sanno che l’etimologia della parola “sagra” ha origine religiosa. Immaginate un tempio in epoca pre-cristiana e i sacrifici che si facevano di fronte alla sua facciata per ringraziare la Terra, questa stessa tradizione è stata tramandata anche in epoca cristiana, momento in cui di fronte alla chiesa – nel “sagrato” –  si offrivano i prodotti agricoli che poi sarebbero stati condivisi con il resto degli abitanti del villaggio. Si trattava di una specie di benedizione a ciò che la Terra aveva dato al popolo. Dal “sagrato”, luogo in cui si svolgeva la cerimonia, deriva “sagra”. Ecco svelato il segreto! Se qualcuno dei lettori del nostro blog si trova in Toscana durante questo weekend vi consiglio due perle delle colline pisane: la Sagra della Ciliegia a Lari e la Sagra della Shiacciata a Buti. Buon appetito!

By | 2012-06-01T00:00:00+00:00 giugno 1st, 2012|Eventi|0 Comments


By browsing the site you accept the use of cookies. Informations

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close