You are here:>>>>, Firenze news>>Giornata della Memoria 2013 in Toscana

Giornata della Memoria 2013 in Toscana

Il 20 luglio 2000 è stato istituito il Giorno della Memoria scegliendo come data il 27 gennaio, giorno dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz. Ogni anno sono sempre numerose le iniziative proposte dal Consiglio Regionale della Toscana rivolte a studenti e non, allo scopo di non dimenticare una delle pagine più tragiche della storia. Le bandiere di Palazzo Vecchio saranno a mezz’asta  in ottemperanza a quanto disposto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri: la bandiera italiana, europea e del Comune di Firenze saranno esposte a mezz’asta in omaggio agli ebrei e ai prigionieri politici deportati nei lager nazisti.

Tra i vari eventi, GuidedToursof Florence vi segnala  domenica 27 gennaio alle 20.30 al Piccolo Teatro del Comune di Firenze l’emozionante spettacolo “Janusz. Il re dei bambini”, dedicato ai piccoli ebrei vittime del genocidio.

Sempre domenica a Palazzo Medici Riccardi dalle 10 alle 12 e poi dalle 15 alle 19 ci sarà una lettura di memorie delle vittime della deportazione intitolata “Le parole e le pietre. Letture di testi delle persecuzioni naziste”. 

Immancabile l’appuntamento con il ‘Treno della Memoria” che partirà domenica alle ore 12 dal binario 16 della Stazione Santa Maria Novella con destinazione Auschwitz portando oltre 500 studenti a conoscere i campi di sterminio di Polonia e Germania.

Le vetrine dei negozi di Via Martelli a Firenze esporranno il “fazzoletto del deportato” mentre all’ingresso di Palazzo Vecchio, Palazzo Medici Riccardi e al binario 6 della stazione di Santa Maria Novella saranno installati tre totem a ricordo della deportazione fiorentina.

Anche il centro commerciale I Gigli ricorda la Giornata della Memoria con la mostra  “Un pregiudizio tira l’altro – La terribile esperienza dei Balcani” (fino al 3 febbraio) che intende creare un parallelismo fra lo sterminio nazista e quanto avvenuto negli anni ’90 nei territori dell’ex Yugoslavia.

By | 2013-01-26T00:00:00+00:00 gennaio 26th, 2013|Eventi, Firenze news|0 Comments


By browsing the site you accept the use of cookies. Informations

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close